Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como
Ultime news
Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como

ESPOSIZIONE DEL CATALOGO DI IMMAGINARIO – ATRIO DEL NOVOCOMUM

Imm1

ESPOSIZIONE DEL CATALOGO DI IMMAGINARIO

ATRIO DEL NOVOCOMUM
sede dell’Ordine degli Architetti PPC di Como
Viale G. Sinigaglia n.1 - Como

fino al 28 febbraio 2019
lun.-ven. 9.30-13.00 e 15.00-18.00

Nell’ambito della celebrazione del 60° anno di fondazione dell’Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori Conservatori di Como è stato realizzato il catalogo, in copia unica, di Immaginario che viene esposto nell’atrio del Novocomum sino alla fine del mese di febbraio. Il  volume, che può essere sfogliato e consultato dai visitatori, riassume l’omonima installazione site- specific, a  cura di Stefano Larotonda, Niccolò Nessi e Giacomo Ortalli, presentata alla Casa del Fascio di Como l’ottobre scorso. L’iniziativa è stata promossa dalla Commissione Cultura dell’Ordine che ha invitato gli iscritti a contribuire all’evento del 60° con l’invio di una propria fotografia, accompagnata da un breve testo, di un’architettura realizzata nel territorio della provincia di Como tra il 1958 e il 2018. La raccolta del materiale aveva lo scopo di offrire, attraverso un mosaico di immagini, un’impressione collettiva sulla produzione architettonica comasca avvenuta nell’arco dei 60 anni dell’Ordine e di porre le basi per un approfondimento di una fase storica ad oggi ancora inesplorata. Ci sono edifici progettati da esponenti di spicco del dopoguerra come Angelo Mangiarotti, Vico Magistretti, Mario Asnago e Claudio Vender, opere di pionieri comaschi, quali Emilio Terragni e Francesco Castiglioni, ma anche architetture  contemporanee sorprendenti. I testi e le fotografie in catalogo sono state esposte con delle vetrofanie retroilluminate, lo scorso 27 ottobre, nell’installazione site-specific realizzata sulla parete in vetrocemento della Casa del Fascio di Como.

In catalogo si trovano i contributi dei seguenti architetti che hanno segnalato le varie architetture realizzate a Como tra il 1958 e il 2018:
Antonio Albertini, Luca Apostoli, Tommaso Arnaboldi, Marco Balzarotti, Daniele Baratelli, Daniele Bianchi, Elena Bianchi, Paolo Brambilla, Chiara Brenna, Giacomo Brenna, Nicola Brenna, Timothy Carpani, Marco Castelletti, Ubaldo Castelli, Francesco Castiglioni, Chiara Cattarini, Elisabetta Cavalleri, Stefano Ceresa, Riccardo Chicco, Maria Valeria Colombo, Laura Consonni, Renato Conti, Graziella Erba, Francesco Fallavollita, Alessandro Frigerio, Pietro Gellona, Marco Ghielmetti, Romina Grillo, Alessandra Guanziroli, Guido Larotonda, Stefano Larotonda, Valeria Lattante, Maria Eleonora Maccari, Giuseppe Marazia, Ilaria Marelli, Roberta Marelli, Gianfredo Mazzotta, Andrea Molteni, Elisa Molteni, Marco Molteni, Paolo Molteni, Massimiliano Mornati, Matteo Moscatelli, Stefano Moscatelli, Carlo Nessi, Niccolò Nessi, Giacomo Ortalli, Marco Ortalli, Virginia Ortalli, Michele Pierpaoli, Lorenzo Pini, Maritza Prosdocimi, Anna Proserpio, Chiara Recalcati, Lorenzo Regazzoni, Alessio Rigamonti, Francesco Rizzi, Giovanna Saladanna, Elisa Sandionigi, Stefano Seneca, Sofia Speroni, Luigi Stracquadaini, Lucia Tajana, Attilio Terragni, Elisabetta Terragni, Emilio Terragni, Vincenzo Tuccillo, Serena Uboldi, Ileana Vanossi, Gaelle Verrier.

Copertina catalogo

Foto pag. contributi

Ordine architetti di como