Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como
Ultime news
Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como

Domande frequenti (FAQ)


01 – L’iscrizione ad Inarcassa è obbligatoria?

In forma sintetica è possibile dire che l’iscrizione ad Inarcassa è obbligatoria quando si è in possesso contemporaneamente dei seguenti requisiti:

-          iscrizione ad un Ordine professionale

-          possesso di partita iva

-          non assoggettamento ad altra forma previdenziale obbligatoria

Riferimento alla normativa interna: art. 7 dello Statuto Generale di Previdenza aggiornato e consultabile al link:

http://www.inarcassa.it/site/home/cose-inarcassa/nuovo-statuto.html

Un’analisi completa della tematica è riportata in questo articolo della rivista Inarcassa welfare e professione (n° 3-2019 luglio-settembre):

http://rivista.inarcassa.it/previdenza/liscrizione-a-inarcassa-quando-e-obbligatoria-e-quali-sono-i-requisiti

 

02 – Entro quando devo iscrivermi ad Inarcassa e come devo fare?

In forma sintetica, verificatesi le condizioni per l’iscrivibilità di cui all’art. 7 Statuto Generale di Previdenza:

-          entro il 31 Ottobre dell’anno successivo a quello di inizio dell’attività professionale

Riferimento alla normativa interna: art. 7 dello Statuto Generale di Previdenza aggiornato e consultabile al link:

http://www.inarcassa.it/site/home/cose-inarcassa/nuovo-statuto.html

Riferimento al sito istituzionale Inarcassa (modalità iscrizione – come fare la domanda):

http://www.inarcassa.it/site/home/iscrizione/come-fare-domanda.html

 

03 – Sono Iscritto ad Inarcassa, titolare di partita iva e in possesso di iscrizione all’Ordine, dal prossimo Febbraio verrò assunto con contratto a tempo determinato; cosa devo fare?

In forma sintetica, venute a mancare le condizioni per l’iscrivibilità di cui all’art. 7 Statuto Generale di Previdenza:

-          dovrà procedere alla cancellazione da Inarcassa quanto più tempestivamente possibile per evitare possibili richieste di contributi in realtà non dovuti

Riferimento alla normativa interna: art. 7 dello Statuto Generale di Previdenza aggiornato e consultabile al link:

http://www.inarcassa.it/site/home/cose-inarcassa/nuovo-statuto.html

Riferimento al sito istituzionale Inarcassa (quando cancellarsi):

http://www.inarcassa.it/site/home/iscrizione/quando-cancellarsi.html

 

4 – Quando posso fare la domanda di pensione e come devo procedere?

In forma sintetica:

-          la domanda di pensione può essere inoltrata, attraverso la propria area riservata iOL, a partire dai 60 giorni precedenti la maturazione dei requisiti, accedendo alla sezione “domande e certificati”.

Riferimento al sito istituzionale Inarcassa:

https://www.inarcassa.it/site/home/prestazioni.html (domanda):

 

5 – Quando posso richiedere il contributo di maternità?

In forma sintetica:

-          nel caso di maternità, dopo il compimento del sesto mese di gravidanza (e comunque entro 180 giorni dal parto)

-          nel caso di adozione/ affidamento preadottivo o provvisorio, dopo la data dell’effettivo ingresso del bambino in famiglia (ed entro il termine perentorio di 180 giorni dalla data di ingresso)

-          nel caso di aborto spontaneo o terapeutico (entro il termine perentorio di 180 giorni dalla data di interruzione gravidanza).

Riferimento sito istituzionale Inarcassa (domanda):

https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/indennita-di-maternita.html

Approfondimento collegato: come si calcola la misura dell’indennità?

In forma sintetica:

-          l’entità è pari a cinque dodicesimi dell’80% del reddito professionale percepito e denunciato ai fini IRPEF nel secondo anno anteriore a quello dell’evento.

Esempio:

-          se l’evento avviene nel 2020 e il reddito di cui sopra, relativo al 2018, è uguale a 100, l’indennità sarà (100 x 0.80)/ 12 x 5

 

6 – Un padre ha diritto al contributo di paternità?

In forma sintetica (dal 1 Gennaio 2018 – NEW – vedere art. 34 bis del RGP 2012):

-          nel caso di parto la tutela si estende ad un periodo massimo di tre mesi successivi alla nascita del bambino

-          nel caso di adozione e affidamento si estende ad un periodo massimo di tre mesi dall’ingresso in famiglia del bambino.

Riferimento sito istituzionale Inarcassa (domanda):

https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/articolo7168.html

Approfondimento collegato: come si calcola la misura dell’indennità?

In forma sintetica:

-          l’entità è pari a tre dodicesimi dell’60% del reddito professionale percepito e denunciato ai fini IRPEF nel secondo anno anteriore a quello dell’evento.

 

7 – Uno Studio Associato può avere una sola PEC per la gestione della nuova posizione iOL di Inarcassa?

In forma sintetica:

-          la PEC, anche ai sensi dei vigenti dispositivi in materia di privacy (GDPR), è personale e collegata ad una singola identità; ogni Socio dovrà quindi avere proprio indirizzo PEC.

 

8 – Perché l’età per i trattamenti pensionistici si è alzata di 3 mesi?

In forma sintetica:

-          perché c’è stato l’adeguamento dell’aspettativa di vita.

 

9 – Per usufruire del pacchetto base assistenza sanitaria garantita ai propri Iscritti da Inarcassa devo essere in regola col pagamento contributi?

In forma sintetica (dal 2018 – NEW):

-          sì, per fruire del pacchetto base assistenza, occorre essere in regola con gli adempimenti contributivi.

Riferimento sito istituzionale Inarcassa:

https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/assistenza-sanitaria.html

 

10 – Se mi regolarizzo con i contributi durante l’anno perdo lo stesso la possibilità di usufruire del pacchetto sanitario base per quell’anno?

In forma sintetica:

-          ho la possibilità, se mi metto in regola entro il 15 aprile, di usufruire per il secondo semestre dell’anno della polizza base.

Riferimento sito istituzionale Inarcassa:

https://www.inarcassa.it/site/home/assistenza/assistenza-sanitaria.html

 

 

Questa sezione (che verrà aggiornata periodicamente), creata sulla base delle domande frequenti che gli Iscritti mi hanno sottoposto durante gli incontri Inarcassa e in base agli argomenti ritenuti di utilità, ha come funzione quella di fornire un primo supporto immediato a chi si trova in difficoltà.

Per ogni dubbio si rimanda comunque sempre al sito istituzionale Inarcassa e ad un’attenta lettura delle norme in materia previdenziale.

Ordine architetti di como