Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como
Ultime news
  • Elezioni Ordine Il Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Como riunito in data 15… Leggi tutto
  • VARIAZIONE ORARIO DELLA SEGRETERIA Si comunica che  dal giorno 28 febbraio 2017 gli orari di apertura e di servizio telefonico della Segreteria subiranno una temporanea variazione per… Leggi tutto
Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como

Posta Elettronica Certificata (PEC)


pec

Cosa è:

La posta elettronica certificata è il nuovo sistema attraverso il quale è possibile inviare email con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno come stabilito dalla vigente normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n.68). Questo sistema presenta delle forti similitudini con il servizio di posta elettronica “tradizionale”, cui però sono state aggiunte delle caratteristiche tali da fornire agli utenti la certezza, a valore legale, dell’invio e della consegna (o meno) dei messaggi e-mail al destinatario.
La Posta Elettronica Certificata ha lo stesso valore legale della raccomandata con la ricevuta di ritorno con attestazione dell’orario esatto di spedizione.
Con il sistema di Posta Certificata è garantita la certezza del contenuto: i protocolli di sicurezza utilizzati fanno si che non siano possibili modifiche al contenuto del messaggio e agli eventuali allegati. La Posta Elettronica Certificata, garantisce, in caso di contenzioso, l’opponibilità a terzi del messaggio.
Il termine “certificata” si riferisce al fatto che il gestore del servizio rilascia al mittente una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuta spedizione del messaggio ed eventuali allegati. Allo stesso modo, il gestore del destinatario invia al mittente la ricevuta di avvenuta consegna.

I gestori certificano quindi con le proprie “ricevute”:

  • che il messaggio è stato spedito
  • che il messaggio è stato consegnato
  • che il messaggio non è stato alterato

In ogni avviso inviato dai gestori è apposto anche un riferimento temporale che certifica data ed ora di ognuna delle operazioni descritte. I gestori inviano ovviamente avvisi anche in caso di errore in una qualsiasi delle fasi del processo (accettazione, invio, consegna) in modo che non ci siano mai dubbi sullo stato della spedizione di un messaggio. Se il mittente dovesse smarrire le ricevute, la traccia informatica delle operazioni svolte, conservata dal gestore per 30 mesi, consente la riproduzione, con lo stesso valore giuridico, delle ricevute stesse.

Come funziona
Vantaggi
Scarica il documento informativo

PEC o CEC-PAC?

Può risultare utile fare un distinguo tra la Posta Elettronica Certificata (PEC), per la quale l’Ordine ha stipulato una convenzione con la società ARUBA SpA, e la CEC-PAC (acronimo di Comunicazione Elettronica Certificata tra Pubblica Amministrazione e Cittadino).
Quest’ultima è infatti una modalità di Posta Certificata gratuita per il cittadino, che viene fornita da svariati enti e che consente di dialogare esclusivamente con la Pubblica Amministrazione. Non può quindi essere utilizzata per comunicazioni tra aziende, professionisti o tra cittadini.

Obbligo di legge:

Ricordiamo a tutti gli Iscritti che dal 28 Novembre 2009 sono obbligati a dotarsi di una casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) e a comunicare il proprio indirizzo PEC all’Ordine di appartenenza secondo quanto stabilito dall’art. 16 del D.L. 185/2008 convertito nella L. 2/2009 ed in linea a quanto previsto dalla Circolare n°2/2010/DDI (Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione).

Convenzione CNAPPC – ARUBA SpA:

L’Ordine di Como ha aderito ad una convenzione stipulata dal CNAPPC con la società ARUBA, che prevede condizioni agevolate per l’apertura di una casella PEC per tutti gli Iscritti.

Condizioni di convenzione:

  • COSTO: € 1.50 + IVA annui a carico dell’Ordine di Como
  • DURATA: annuale
  • RINNOVO: tacito salvo disdetta

In base a tale convenzione, la Segrateria dell’Ordine potrà richiedere alla società ARUBA la creazione di nuove caselle PEC per quei professionisti che ne faranno richiesta alla Segreteria stessa.

Per richiedere la creazione della casella PEC il professionista deve conseganre alla Segreteria dell’Ordine (anche via mail info@ordinearchitetticomo.it o via fax 031.262344):

  • il modulo di richiesta compilato e sottoscritto (disponibile anche presso la Segreteria)
  • una fotocopia di un documento di identità in corso di validità

Successivamente la Segreteria chiederà la certificazione di una casella di posta, e comunicherà via mail all’interessato le credenziali di acceso alla propria PEC (indirizzo PEC e password).

PEC anche per gli Studi Professionali

I termini della convenzione stipulata dal Consiglio Nazionale APPC con la società ARUBA sono validi anche per gli Studi Professionali e gli Studi Associati, con quote di interamente a carico dei professionisti.
Il codice di accesso per l’attivazione del servizio è: PECSTUDIO.
Una volta in possesso del codice, gli studi interessati dovranno collegarsi al sito internet e richiedere l’attivazione del servizio.

Avvio inoltro comunicazione tramite Posta Elettronica Certificata (PEC)

In ottemperanza agli obblighi di legge in materia di utilizzo della PEC come strumento di comunicazione con i cittadini, i professionisti, le imprese, Vi segnaliamo che l’Ordine provvederà ad inoltrare le comunicazioni istituzionali utilizzando tale strumento riducendo sia i tempi di comunicazione, sia i costi della pubblica amministrazione.
Confidando sulla collaborazione di tutti gli Iscritti, invitiamo chi ancora non vi avesse provveduto ad attivare e comunicare quanto prima alla Segreteria dell’Ordine (info@ordinearchitetticomo.it) il proprio indirizzo di PEC, al fine di garantire la piena operatività del nuovo strumento.

Ordine architetti di como