Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como
Ultime news
Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori della Provincia di Como

COMMISSIONE PARCELLE


Commissione valida fino a Febbraio 2018, data di scadenza dell’attuale Consiglio.

• Presidente
arch.  Elisabetta CAVALLERI

• Segretario
arch. Luca MOLTENI

• Commissari
arch. Enrico Bernasconi
arch. Fabio Bianchi
arch. iunior Enea Guzzetti
arch. Wolfango Masocco
arch. Giacomo M.I. Pozzoli

 

 

La Commissione Parcelle è un organismo consultivo del Consiglio dell’Ordine, il cui rappresentate ultimo è il Presidente. Il compito della commissione è quello di esaminare la congruità degli onorari professionali esibiti dagli iscritti in relazione alle leggi nazionali che fissano le tariffe e quindi la loro applicazione.
Dal 4 Luglio 2006 gli Architetti sono chiamati al rispetto del nuovo regime legislativo introdotto dal Decreto Bersani (Legge n. 248 del 4 agosto 2006). La Legge, abolendo l’inderogabilità dei minimi tariffari per gli incarichi assegnati successivamente alla data di entrata in vigore della Legge, modifica aspetti fondamentali della libera professione, con lo scopo di introdurre garanzie per la tutela dei Committenti.
Pur consapevoli del fatto che la Legge Bersani sia in vigore e operativa a tutti gli effetti, l’Ordine degli Architetti PPC di Como ritiene comunque opportuno ricordare ai suoi Iscritti che la concorrenza tra professionisti deve necessariamente basarsi su parametri qualitativi e non semplicemente sul prezzo finale della prestazione professionale fornita.
Si avverte inoltre per completezza di trattazione dell’argomento che la suddetta legge non ha comunque abrogato le tariffe professionali di cui alla Legge 143/1949 per le opere private, al D.M. 4/4/2001 per le opere pubbliche, né la Legge 159/1999 relativa agli sconti sugli onorari fino al 20% nelle opere pubbliche. Pertanto queste norme possono continuare a costituire la base a cui riferirsi per la redazione delle parcelle professionali.
Si invitano pertanto gli Iscritti a valutare, prima di fare un’offerta, i limiti di compenso al di sotto dei quali la qualità del lavoro richiesto non può consentire un corretto svolgimento della prestazione che si offre; questo nel rispetto di quanto previsto dal vigente art.2233 del Codice Civile nella parte in cui recita: “in ogni caso la misura del compenso deve essere adeguata all’importanza dell’opera e al decoro della professione”.
La legge liberalizza la contrattazione sul costo delle prestazioni intellettuali, pertanto, a tutela delle parti e a garanzia dei rapporti di trasparenza tra committenza e professionista, l’indirizzo, in accordo con quello di altri Ordini professionali, è di predisporre contratti specifici da sottoscrivere prima dell’inizio di qualsiasi prestazione professionale. Il contratto resta unico e personale.

MODULISTICA

TARIFFA - RIFERIMENTI NORMATIVI

DISCIPLINARE DI INCARICO PROFESSIONALE

REGOLAMENTO

DETERMINAZIONE DELL’IMPORTO PRESUNTO DELLE OPERE

Segnaliamo le tabelle utilizzate dalla Commissione Parcelle per la determinazione dell’importo presunto delle opere al quale commisurare le competenze professionali oggetto di parere in assenza di computo estimativo a firma del richiedente.
Si segnala che dal 2012 il prospetto NON è stato più predisposto. Pertanto i valori di riferimento saranno quelli risultanti dalle tabelle sottostanti aggiornati con l’ISTAT.

• Anno 2011                           mod PDF
• Anno 2010                           mod PDF
• Anno 2009                           mod PDF
• Anno 2008                           mod PDF
• Anno 2007                           mod PDF
• Anno 2006                           mod PDF
• Anno 2005                           mod PDF
• Anno 2003                           mod PDF
• Anno 2002                           mod PDF
• Anno 2001                           mod PDF
• Anno 2000                           mod PDF

 

RIMBORSI SPESE E RIFERIMENTI INDICATIVI

Rimborsi spese ex art. 6 Tariffa Professionale                mod PDF

 

 

Ordine architetti di como